RESISTENZA, FORZA, EQUILIBRIO, FLESSIBILITÀ

Gli esercizi e l’attività fisica possono essere raggruppati in quattro categorie di esercizi

  • di resistenza

  • di forza

  • di equilibrio

  • di flessibilità

Ogni categoria comporta importanti benefici. L’ideale, nello svolgimento della proprie attività, sarebbe riuscire a includerle tutte.

ATTIVITÀ AEROBICA VERSO ANAEROBICA

È stato dimostrato che l’attività aerobica, frequente e regolare, aiuta a prevenire e trattare gravi condizioni croniche come l’ipertensione, l’obesità, le malattie cardiache, il diabete di tipo-2, l’insonnia e la depressione.

L’esercizio anaerobico ha continui effetti di consumo di energia che persistono per circa 24 ore dopo l’allenamento, sebbene non abbiano gli stessi benefici cardiovascolari degli esercizi aerobici.

Sia l’esercizio aerobico che anaerobico lavorano per aumentare l’efficienza meccanica del cuore aumentando:

  • il volume cardiaco (esercizio aerobico)
  • lo spessore miocardico (esercizio anaerobico)
GLI ESERCIZI SONO DI TIPO:

AEROBICO (Resistenza)
Aumentano il volume del cuore

ANAEROBICO (Forza)
Aumentano lo spessore del miocardio

Di EQUILIBRIO
Aiutano a prevenire le cadute

Di FLESSIBILITÀ
Rendono il corpo più agile

LINEE GUIDA AGLI ESERCIZI

RESISTENZA O AEROBICI

Gli esercizi di resistenza, o aerobici, migliorano la respirazione e la frequenza cardiaca; mantengono sani il cuore, i polmoni, e il sistema circolatorio. Aumentare la resistenza rende più facile compiere molte delle attività che affrontiamo quotidianamente.

Esempi di attività di resistenza: corsa, camminata sostenuta, nordic walking, ballo, nuoto, ciclismo, escursionismo, salire le scale, tennis, pallacanestro.

FORZA O ANAEROBICI

Gli esercizi di forza o anaerobici rendono i muscoli più forti: piccoli miglioramenti nella forza muscolare possono fare una grande differenza nel rimanere attivi e indipendenti fino a età avanzata.

Per esempio portando a termine tutte le attività quotidiane senza sforzo, come salire più piani a piedi o portare sacchi della spesa “in leggerezza”.L’esercizio anaerobico è il tipo di esercizio che aumenta la potenza e costruisce la massa muscolare; muscoli allenati in condizioni anaerobiche si sviluppano in maniera differente, determinando una prestazione migliore nella breve durata.

Esempi di attività anaerobica: sollevamento pesi, uso di elastici

EQUILIBRIO

Gli esercizi di equilibrio, così come gli esercizi di forza esercitati dalla parte inferiore del corpo (Leg extension, leg curl, leg press, squat,) aiutano a prevenire le cadute.

Esempi di attività:  rimanere in piedi su un piede, Heel-to-Toe Walk, Tai chi, Feldenkrais®

FLESSIBILITÀ

Gli esercizi che sviluppano la flessibilità allungano i muscoli e rendono il corpo più agile. Rimanere flessibili conferisce a ciascuno di noi maggiore libertà di movimento per compiere altri esercizi, così come le attività quotidiane di movimento.

Esempi di attività: stretching, Feldenkrais®, Pilates